“Storie dal futuro: il ruolo, le responsabilità dell’innovazione e la centralità del Nord Est”. La conferenza organizzata da Canova al TAD – Treviso Art District

Lunedì 8 luglio, presso il suggestivo TAD – Treviso Arts District, si è svolta la conferenza organizzata da Canova  “Storie dal futuro: il ruolo e le responsabilità dell’innovazione e la centralità del Nord Est”. L’evento ha esplorato approfonditamente il ruolo cruciale dell’innovazione e le sue responsabilità, mettendo in luce i contributi e il potenziale del tessuto imprenditoriale del Nord Est.

Canova SGR conferenza innovazione TAD

 

Relatori di Alto Profilo e Visioni Avanzate

La conferenza ha visto la partecipazione di prestigiosi relatori che hanno condiviso le loro esperienze e visioni sul futuro dell’innovazione.

  • Maria Claudia Pignata, CEO di VeniSIA, ha illustrato le molteplici iniziative promosse da VeniSIA sottolineando come Venezia sia un luogo paradossalmente facile e ideale per testare soluzioni innovative. 
  • Anna Mareschi Danieli, Vice Presidente di Acciaierie Bertoli Safau (Gruppo Danieli), ha discusso l’importanza degli investimenti in ricerca evidenziando come questi abbiano portato a un alto livello di innovazione e creato un vantaggio competitivo sul mercato. Attenzione verso risorse umane ed educazione risultano essere tra i pilastri del processo innovativo.
  • Daniele Modesto, AD di Zero Farms, ha presentato Future Farming Initiative, un progetto pubblico-privato che coinvolge Zero e l’Università di Venezia, supportato dal Ministero della Ricerca. Grazie al suo approccio multidisciplinare, l’iniziativa mira ad avere un impatto su vari settori come farmaceutico, chimico e biomanifatturiero attraverso tecnologie innovative.
  • Federico Zoppas, Managing Director di Zoppas Industries, ha evidenziato l’importanza di adattarsi al contesto in evoluzione e di abbracciare il cambiamento. È stata sottolineata l’importanza delle iniziative pubblico-private, come RIR Aerospace, nel riconoscere e promuovere nuovi settori economici, tra cui New Space Economy e la Medical Economy.
  • Alessandro Bruscagin e Giacomo Bordin, rispettivamente AD e VC Investor di Canova SGR, hanno esplorato il ruolo degli investimenti nel supportare startup innovative e nel promuovere un ecosistema imprenditoriale vibrante. Collaborazione, innovazione e investimenti saggi sono elementi chiave per un imprenditore o un’azienda per mantenere la leadership di mercato e aspirare all’innovazione continua.

La cornice dinamica del TAD ha fornito l’ambiente ideale per favorire discussioni approfondite tra i partecipanti. L’evento è stato un’opportunità unica per ascoltare voci esperte e per fare networking con leader aziendali e innovatori. Le discussioni si sono concentrate su come le aziende del Nord Est possano sfruttare l’innovazione per rimanere competitive e sostenibili in un mercato globale in rapido cambiamento.

Il Nord Est è noto per il suo dinamismo economico e la sua capacità di adattarsi rapidamente ai cambiamenti tecnologici. Questa conferenza ha messo in luce come questo territorio possa continuare a essere un fulcro di innovazione e sviluppo sostenibile. I relatori hanno enfatizzato l’importanza della collaborazione tra imprese, istituzioni e investitori per creare un ecosistema favorevole all’innovazione.

_______________

Canova, Società di Gestione del Risparmio, è un asset manager istituzionale regolato da Banca d’Italia e Consob. Canova nasce a Treviso con l’obiettivo di unire l’alta finanza con l’imprenditoria locale. Nova 1 il suo primo fondo di Venture Capital ha l’obiettivo di investire in startup prevalentemente italiane in fase early stage.

Per ulteriori informazioni:

Contatti stampa: Canova – diana@canovasgr.it

Canova Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email qui sotto per iscriverti alla nostra newsletter periodica